Qui inizia la barra di navigazione, saltala Home Artisti Eventi e Notizie Pubblica gratis In Vendita

Ultimi Aggiornamenti

Patxi Xabier Lezama Perier - Sculture della mitologia basca

Matrone Luigi - Treno

Salvatore Fiumanò (Valò) - opere

Gisvelto Mele - GEODE SCULTURA

Ennio Gaspari - Opere

Egidio Addesse - Arte Contemporanea Moderna Mostra pittura Ferentino Anagni Alatri Veroli Fiuggi Frosinone Regione Lazio

Max Loy - RITRATTI

Giuseppe Figliuzzi - paesaggi neoespressionisti,informali,gestuali.

vivonatura.it
Le più votate
 
 
 
 
 
 
loading...
Artista in Evidenza

Silvio Vigliaturo 

È maestro del vetro e la sua tecnica, sempre più volta alla ricerca e alla sperimentazione, è apprezzata a livello internazionale e ritenuta unica al mondo dai maggiori critici italiani e stranieri.

« Tra gli artisti che nel mondo lavorano con il vetro, Silvio Vigliaturo occupa un posto di rilievo, sia per ciò che riguarda il metodo, sia nei confronti della soluzione finale, la bellezza e l?armonia obliqua delle sue opere bi e tridimensionali » .

L?inesauribile ricerca sui colori e sulle forme, modellate con abilità, permette di intendere i suoi lavori come sintomi di una lotta tesa a restituire la purezza cromatica e la ricchezza espressiva della materia. Un cammino graduale e tenace ha portato l?artista ad affrontare una grande varietà di tematiche con stili e strumenti diversi. Il vetro, l?acciaio, la terra cotta e il dipinto ? da lui mai abbandonato ? sono tutti trattati allo stesso tempo come materia e come scelta ideologica; connotazioni essenziali della sua vicenda artistica. 

Eventi e Notizie

L'arte scultorea al servizio delle eccellenze abruzzesi.

Il modo migliore per presentare un territorio, è fondere le eccellenze che lo caratterizzano.

Nasce in questo modo l'idea da parte di Riccardo Di Ienno e Georg Reinking, scultori della pietra e del ferro, di unire l'arte scultorea con l'eccellenza della produzione vinicola abruzzese.

[leggi la notizia]

Ultimi Artisti Aggiunti

Patxi Xabier Lezama Perier 

Patxi Xabier Lezama Perier, scultore nato a Zalla nel 1967, dove ha vissuto, studiato e lavorato. Una città ben nota soprattutto per la sua mitologia in cui le superstizioni erano diffuse in esseri soprannaturali maligni, stregoni e stregoneria, così i nativi di Zalla sono chiamati stregone. La matrice di base primitiva vibrò nelle viscere più intime di questo artista che ha cercato per molti anni di far conoscere la mitologia basca attraverso le sue sculture di ferro, pietra e legno, trasmettendo e risolvendo, oltre a fornire una parvenza a questo tipo di immaginario sovversivo Mondo sotterraneo, assumendo sistemi di valori che vanno oltre il visivo, da una prospettiva storica e culturale di un'antica mitologia ereditata dal passato che trasmette alle generazioni future. 

Matrone Luigi 

Matrone Luigi è un pittore contemporaneo, con una consolidata formazione artistica legata agli impressionisti, che ha acquisito da autodidatta negli ambienti di Torre Annunziata e di Arcore. Il furor di quest'artista si esprime in una costante e severa sperimentazione e ricerca, che sfocia in un'autentica passione per l'arte ed esplode in un ritmo cromatico vivace e talvolta nostalgico, con toni luminosi entusiasmanti, che emozionano l'animo di chi guarda le sue opere. Le sue rappresentazioni paesaggistiche o rurali, trasmettono un senso di quiete e tranquillitá,attraverso un meditato tonalismo coloristico. Nelle sue opere emergono la ricerca costante delle impressioni istantanee, dell'attimo fuggente e la riflessione sulla realtà che muta continuamente, espressi dall'artista in un'espolosione di un energico movimento, che fanno catapultare l'osservatore in un mondo felice e allegro, dove si vive bene. 

Salvatore Fiumanò (Valò) 

La sua musa ispiratrice lo trasporta in valori cromatici e traspare chiaramente il sentimento che lo ispira.
E'un artista che segue da solo un cammino infaticabile nella sua solare ricerca che trasferisce e fissa a spatola sulla tela le proprie percezioni creative.

Per me la pittura non è solo disegno e colore, ma è concetto, realizzazione, per questo sento l'esigenza di spaziare in varie "tematiche".